Quando sentiamo parlare di progetti europei ci viene subito la pelle d’oca pensando a tutta la complessità che c’è dietro, eppure poter accedere ai progetti finanziati fa gola a molti.

Oggi intervistiamo Paolo Rotoni, uno dei massimi esperti in progettazione europea e finanziamenti pubblici, che ci spiega in parole semplici, con molti esempi concreti, come approcciare un progetto finanziato.

Paolo ci svela tutti i retroscena di come nasce un progetto europeo e come questo si riverbera nelle politiche regionali e locali.

I finanziamenti non sono per tutti ma se si conoscono le regole per intercettare e rispondere in maniera efficace alle call regionali o europee ci sono buone possibilità di prenderli.

Proprio per questo Paolo ci spiega che molte aziende si strutturano per seguire in modo continuativo i bandi che si susseguono sulle varie iniziative e, più ci si sta dentro e più crescono le possibilità di partecipare.

Se sei un imprenditore che ha a cuore lo sviluppo della sua azienda non puoi perderti questa intervista.

I principali punti che affrontiamo nell’intervista sono:

  • Come nascono i progetti europei finanziati e per quanti anni
  • La differenza tra finanziamenti diretti e indiretti
  • Come rispondere ad un bando di un progetto finanziato
  • Dove andare a cercare i progetti finanziati
  • I rischi che si nascondono dietro a un progetto finanziato e quando è meglio non partecipare
  • Come individuare i giusti consulenti
  • La metodologia da seguire
  • Che documentazione produrre e, ancora più importante, come scrivere il progetto
  • Cosa fare in caso di aggiudicazione
  • La gestione del progetto e la rendicontazione
  • Gli aspetti politici e strategici della progettazione europea
    …E molto altro

I libri consigliati da Paolo
le 10 mappe che spiegano il mondo – Tim Marshal

Risorse Web da consultare
europafacile.com
europen calls (gruppo linkedin)

Per contattare Paolo potete cercarlo come Paolo Rotoni su linkedin e facebook

Listen to “Ep. 21: Progetti Europei come ottenere finanziamenti – Paolo Rotoni” on Spreaker.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.